CONNOTAZIONE GENERALE DELL’INTERVENTO

L’Operatore al servizio sala, nel settore della ristorazione, si occupa di servire il cliente, accogliendolo, consigliandolo nella scelta dei piatti e dei vini, ricevendone le ordinazioni e comunicandole alla cucina; verifica quindi la corretta e tempestiva evasione degli ordini e garantisce la conduzione della sala, occupandosi della gestione del locale e delle attrezzature.

FINALITÀ ED OBIETTIVI

Il corso intende fornire una preparazione teorico-pratica adeguata e conforme.

DURATA INTERVENTO

Durata totale: n. 300 ore a carattere teorico/pratico, di cui: Aula: 230 ore – Stage: 70 ore

REQUISITI DI AMMISSIONE

  • Titolo di studio: Assolvimento del diritto-dovere all’istruzione e formazione o, in subordine, proscioglimento dal diritto-dovere.
  • Conoscenza linguistica: Per i cittadini stranieri è indispensabile la conoscenza della lingua italiana almeno al livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, restando obbligatorio lo svolgimento delle specifiche prove valutative in sede di selezione, ove il candidato già non disponga di attestazione di valore equivalente.
  • I cittadini extracomunitari devono disporre di regolare permesso di soggiorno valido per l’intera durata del percorso.METODOLOGIE DIDATTICHESi utilizzeranno metodologie didattiche coerenti con gli obiettivi formativi previsti e adeguate agli stili di apprendimento degli utenti dei corsi, attraverso attività di formazione d’aula specifica e metodologia attiva, utilizzando laboratori pratici.

MODALITÀ DI VALUTAZIONE

Sono ammessi alla prova di verifica finale soltanto coloro che hanno frequentato almeno l’80% delle ore di lezioni previste dal corso.
La prova di verifica è organizzata e gestita secondo i principi di trasparenza e tracciabilità delle procedure. L’esame finale è diretto ad accertare l’apprendimento delle conoscenze e l’acquisizione delle competenze tecnico-professionali previste dal corso e sarà organizzata e gestita secondo principi di trasparenza e tracciabilità delle procedure.

La prova d’esame sarà articolata in una prova pratica in simulazione e una prova scritta:

  •  Prova Pratica in simulazione, per la verifica dell’apprendimento delle competenze tecnico- professionali;
  •  Prova Scritta, test multidisciplinare per la verifica dell’apprendimento delle competenze cognitive.

Il mancato superamento della prova di verifica finale non consente il rilascio dell’attestato.
Alla fine del test scritto e della prova in simulazione la Commissione d’esame valuterà le risposte e assegnerà un punteggio espresso in trentesimi.
Se la media delle prove suddette sarà superiore od uguale a 18/30, la prova di verifica sarà stata superata. Il mancato superamento della prova non consente il rilascio dell’attestato.

ATTESTATO

Certificato di qualificazione professionale rilasciato ai sensi del D.lgs. 13/13

CAPACITA’ ACQUISITE

Al termine del corso l’allievo sarà in grado di procedere alle seguenti attività:

  • REALIZZAZIONE DELLA MISE EN PLACE DEL SERVIZIO IN SALA
  • GESTIONE DELLA RELAZIONE CON I CLIENTI DELL’ESERCIZIO
  • REALIZZAZIONE DEL SERVIZIO AL TAVOLO
  • CONDUZIONE DEL SISTEMA DI GARANZIA DELL’IGIENE E DELLA PULIZIA DEL LUOGO DI LAVORO