Progettare il proprio futuro lavorativo, indipendentemente dal comparto, significa compiere un percorso formativo che certifichi ed attesti determinate competenze e conoscenze, sia teoriche sia pratiche. Anche nel settore della ristorazione, oggi più che mai, si cercano professionisti che non abbiano soltanto determinate skill comunicative, ma che comprendano terminologie specifiche, che siano in grado di allestire la sala con la giusta mise-en place e che sappiano utilizzare strumenti ed utensili per il servizio. Il corso del Dipartimento Lavoro e Formazione di OPES per “Operatore al servizio sala” (Livello EQF della qualifica in uscita: 3) consentirà a tutti i partecipanti di acquisire una preparazione teorica e pratica conforme alle esigenze del mercato.

Corso formativo: 230 ore in aula e 70 di stage

Grazie ad un percorso formativo di 300 ore, di cui 230 in aula e 70 di stage, l’allievo diventerà un professionista della ristorazione che si occuperà di servire il cliente, accogliendolo, consigliandolo nella scelta dei piatti e dei vini e ricevendone le ordinazioni che dovranno essere comunicate in cucina. Tra le mansioni dell’operatore figurano anche la conduzione della sala, la verifica delle evasioni degli ordini e la gestione del locale e delle attrezzature.

 

Fino al 18 settembre il costo d’iscrizione è in promozione

 

Fino al prossimo 18 settembre, gli aventi diritto e gli interessati al corso “Operatore al servizio sala” del Dipartimento Lavoro e Formazione di OPES potranno completare l’iscrizione usufruendo di un prezzo scontato: 818,00 €, anziché 1.018, 00 €.

 

Compilando il seguente form di preiscrizione, si potrà beneficiare della promozione.

 

 

VAI ALLA PAGINA DEL CORSO

 

LEGGI TUTTE LE COMPETENZE E I RISULTATI DI APPRENDIMENTO:

  • Terminologia tecnica di settore
  • Tecniche di allestimento della sala e di mise-en place dei tavoli
  • Tipologie di mise en place (tovagliati, stoviglie, bicchieri, posate ed accessori)
  • Tipologie di servizi (table d’hôte, carte, grand carte, guéridon)
  • Caratteristiche e modalità d’uso di strumenti ed utensili per il servizio in sala
  • Modelli teorici di comunicazione
  • Princìpi di psicologia della comunicazione e della vendita
  • Competenza linguistica al livello B1 del PEL – Portafoglio Europeo delle Lingue, inclusi i termini tecnici di settore, per la lingua inglese e/o altra lingua straniera
  • Il processo di erogazione del servizio ristorativo: fasi, ruoli/gerarchie e modalità organizzative
  • Tecniche di organizzazione del servizio in sala
  • Tecniche di servizio al tavolo (porzionatura, filettatura, mescita, etc.)
  • Principali componenti di servizio nella sala ristorante
  • Le principali tecnologie e attrezzature utilizzate in sala e loro funzionamento
  • Caratteristiche merceologiche e nutrizionali degli alimenti e caratteristiche delle principali tipologie di vini
  • Regole di galateo
  • Sistemi di conservazione delle materie prime alimentari, dei semilavorati e dei prodotti finiti
  • Modalità di presentazione, guarnizione e decorazione dei piatti
  • Tecniche di preparazione e servizi delle bevande
  • Normativa in materia di igiene dei prodotti alimentari
  • Principi base del sistema HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points) e sue applicazioni
  • Principi di igiene e cura della persona
  • Sistemi e metodi di gestione dell’igiene dell’ambiente di lavoro: pulizia e sanificazione dei locali, monitoraggio e lotta agli animali infestanti, smaltimento rifiuti
  • Caratteristiche di prodotti igienizzanti sanitari: tipologia di detersivi e detergenti per la pulizia e sanificazione del piano di lavoro e delle attrezzature utilizzate in cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *